DOMINO - Analisi della drammaturgia del testo, dell’attore e della messa in scena

Docente proponente: Prof. Stefano Locatelli - 2 CFU

DOMINO -­ Analisi della drammaturgia del testo, dell’attore e della messa in scena
Processo creativo e compositivo di uno spettacolo

Docente proponente: Prof. Stefano Locatelli
Crediti formativi: 2 CFU
Luogo di svolgimento: Aula seminari e tesi (ex vetreria Sciarra, via dei volsci 122)
iscrizioni: progettodomino2015@gmail.com

Sintesi della proposta laboratoriale
Il seminario si propone di introdurre il lavoro di costruzione degli spettacoli del Progetto DOMINO. Particolare attenzione sarà riservata all’analisi della drammaturgia del testo, dell’attore e della messa in scena, concentrandosi sulla costruzione tecnica e sul processo creativo/compositivo dei due lavori dal punto di vista registico e recitativo. Gli spettacoli saranno destrutturati e le loro parti analizzate secondo quanto detto. Si propone infine di introdurre l’aspetto gestionale e amministrativo del progetto per chiedere agli studenti la preparazione mentale di uno spettacolo, da concepire nei seguenti aspetti: creativo, amministrativo, di relazione con attori e collaboratori. Al termine del seminario saranno mostrati i due spettacoli di DOMINO in una rappresentazione pubblica finale.

Articolazione degli incontri
Il seminario si articolerà in sei incontri:

29 Ottobre 2016
Titolo dell’incontro: “Domino, domino, domino”
Oggetto dell’incontro: introduzione del progetto DOMINO (la scelta del tema portante del progetto e dei testi, la nascita dei quattro spettacoli, la connessione tra l’uno e l’altro, le collaborazioni artistiche)
Articolazione dell’incontro: si mostreranno dal vivo alcune scene degli spettacoli, spiegando la loro connessione e la motivazione della scelta dei testi; si proietterà un’intervista fatta a Eugène Ionesco sulla funzione del Teatro nella società; confronto con gli studenti sul concetto del DOMINO come “attitude” comportamentale nella società contemporanea.

05 Novembre 2016
Titolo dell’incontro: “I rinoceronti a teatro” – significato e conseguenza della figura del rinoceronte
Oggetto dell’incontro: studio della creazione e composizione di alcuni frammenti dello spettacolo “Il rinoceronte” di E. Ionesco, diretto da Irene Di Lelio
Articolazione dell’incontro: si destruttureranno due scene dallo spettacolo “Il rinoceronte”, concentrandosi sul percorso che ha portato alla loro composizione all’interno del Progetto DOMINO e focalizzando il significato della figura del rinoceronte:

  • Analisi drammaturgica del testo attraverso il lavoro a tavolino con gli attori: studio delle intenzioni dei personaggi, analisi drammaturgica della didascalia all’interno dell’opera per mostrare il processo di creazione delle idee registiche dello spettacolo; studio della relazione tra condizione reale e condizione astratta nel testo, nella composizione scenica e nelle reazioni dei personaggi
  • Lavoro con gli attori nello spazio sulle relazioni tra i personaggi. Costruzione del ritmo e dei cambi dei personaggi (attraverso l’uso dell’oggetto di scena), all’interno delle due scene proposte.

12 Novembre 2016
Titolo dell’incontro: “La soggettiva teatrale”: la drammaturgia del testo e della messa in scena dello spettacolo, dal punto di vista del personaggio di Fabrizio
Oggetto dell’incontro: La soggettività del personaggio: creazione dello spettacolo secondo il suo punto di vista
Articolazione dell’incontro: si mostrerà una scena dallo spettacolo “Fabrizio” e si lavorerà con l’attore sull’uso dell’oggetto di scena:

  • come mezzo per la creazione fisica e per “l’attitude” del personaggio
  • come possibilità di entrare nei ricordi del personaggio, dando vita a diverse situazioni. Si mostrerà il lavoro della tecnica di messa in scena, approfondendo la stratificazione dei messaggi secondo la grammatica registica, per la creazione di una realtà soggettiva del personaggio. Si proietterà infine un video di uno spettacolo di prosa e si analizzerà la differenza nell’uso dell’oggetto di scena tra:
  • l’interpretazione dell’attore di Fabrizio nella scena mostrata ad inizio incontro (spettacolo costruito secondo la soggettiva del personaggio)
  • l’interpretazione dell’attore nella proiezione (spettacolo costituito da diversi personaggi interpretati da un unico attore)

19 Novembre 2016
Titolo dell’incontro: Dal personaggio del testo classico al personaggio della nuova drammaturgia: fasi compositive e creative dello spettacolo “Fabrizio”
Oggetto dell’incontro: studio della creazione e composizione di alcuni frammenti dello spettacolo “Fabrizio” scritto e diretto da Manuel Capraro.
Articolazione dell’incontro: si destrutturerà una scena dallo spettacolo “Fabrizio” scritto da Manuel Capraro, concentrandosi sul percorso che ha condotto alla composizione della stessa:

  • analisi del lavoro con l’attore: creazione fisica del personaggio attraverso i differenti modi di usare il peso; relazione tra attore e l’oggetto di scena
  • analisi della drammaturgia del testo: studio del personaggio di Fabrizio ne La locandiera di Goldoni, creazione del protagonista Fabrizio nel progetto DOMINO, studio dei diversi piani temporali all’interno dei quali il monologo si muove.

26 Novembre 2016
Titolo dell’incontro: Il sogno di Bérenger
Oggetto dell’incontro: Creazione di un sogno sulla scena – come strutturare una realtà astratta e i livelli di percezione di Bérenger che ne è inglobato
Articolazione dell’incontro: Si mostrerà la prima scena del II atto de “Il rinoceronte” e si analizzerà cosa accade con l’entrata fisica del rinoceronte dal punto di vista drammaturgico del testo e la conseguente architettura registica. Si lavorerà inoltre sulla percezione dello spazio scenico e sulle sue possibili modifiche partendo dalla ricerca dell’impulso fisico che proviene dalla relazione e contatto con questo.

3 Dicembre 2016
Titolo dell’incontro: Creare, organizzare e gestire uno spettacolo
Oggetto dell’incontro: Introduzione dell’aspetto gestionale e amministrativo di DOMINO. Si richiederà agli studenti la preparazione mentale di uno spettacolo, da concepire nei seguenti aspetti: creativo, amministrativo, di relazione con attori e collaboratori.
Articolazione dell’incontro: Si parlerà dell’aspetto gestionale ed amministrativo del progetto DOMINO dal debutto nella città di Milano al seminario presso l’Università la Sapienza. Si chiederà poi agli studenti di costruire mentalmente uno spettacolo in tutti i suoi aspetti. L’intento è di analizzare ogni parte necessaria per la creazione di uno spettacolo:

  • creativa: capire come le idee di messa in scena possano essere realizzate attraverso la guida degli attori, la disponibilità economica della compagnia, la trasportabilità degli elementi di scena e attrezzeria
  • amministrativa: quali sono le spese fisse che una compagnia deve affrontare nella messa in scena di un progetto, ipotizzando di autoprodursi con un budget di partenza molto basso
  • collaborazione con attori e collaboratori: come entrare in relazione con collaboratori che hanno un loro pensiero artistico sul tema/testo proposto. Come scegliere persone che possano essere interessate al progetto nonostante l’entità della retribuzione.

Date e orari

  1. 29 Ottobre 2016 ore 9.30 -­ 13.30 – DOMINO
  2. 5 Novembre 2016 ore 9.30 -­ 13.30 – IL RINOCERONTE
  3. 12 Novembre 2016 ore 9.30 -­ 13.30 -­ FABRIZIO
  4. 19 Novembre 2016 ore 9.30 -­ 13.30 -­ FABRIZIO
  5. 26 Novembre 2016 ore 9.30 - 13.30 – IL RINOCERONTE
  6. 3 Dicembre 2016 ore 9.30 -­ 13.30 -­ DOMINO
  7. Presentazione pubblica finale (giorno e orario da definire)