Laboratorio la memoria e l'archivio: un caso di studio l'università la sapienza

Docente proponente: Prof.ssa Giulia Fanara - 2 CFU

LABORATORIO LA MEMORIA E L'ARCHIVIO: UN CASO DI STUDIO L'UNIVERSITA' LA SAPIENZA

Docente proponente: Giulia Fanara
Coordinatori: Valerio De Simone, Valentina Valente
Email per info e iscrizioni: valentina.valente@uniroma1.it

Frequenza: 6 incontri da 2 ore, più lavoro di raccolta documenti da concordare con i docenti (ricerche d'archivio e interviste) e montaggio dei materiali.
Potranno essere aggiunti degli incontri per la revisione dei materiali con i singoli gruppi di lavoro e del montato finale.

Incontri:

Martedì  ore 15-17 AULA SEMINARI E TESI
13 e 20 marzo, 10 e 17 aprile, 8 e 22 maggio

PROGRAMMA

Il laboratorio si propone di analizzare l'utilizzo delle fonti storiche documentarie, iconografiche e audiovisive nella ricerca sulla storia sociale, culturale e politica del recente passato. Particolare attenzione sarà fornita alla metodologia di analisi e utilizzo delle fonti audiovisive e delle fonti orali, documenti utili alla realizzazione del documentario.

In una fase iniziale saranno proposte due lezioni frontali introduttive mirate all'individuazione e alla comprensione della metodologia della ricerca storica finalizzata allo studio dei principali archivi audiovisivi e cartacei su tutto il territorio nazionale e alla ricerca e gestione delle fonti orali. Verrà inoltre mostrato il lavoro precedentemente realizzato nelle due edizioni passate del laboratorio.

Allo stesso modo, in questa fase saranno forniti gli strumenti principali per l’analisi delle fonti storiche e per il loro utilizzo ai fini di un possibile racconto audiovisivo di fiction o documentario ed esercitazioni di prova da effettuarsi su database digitali online con annesse spiegazioni legate alle tecniche di conservazione, restauro, analisi delle fonti.

Il gruppo continuerà un lavoro di ricerca già iniziato da due anni per il progetto “La memoria e l’archivio: il Sessantotto alla Sapienza (1968-2018)”. Questo lavoro, scegliendo come caso di studio la nostra Università e le sue memorie (dai documenti, alle testimonianze audio e video, alle interviste), avrà come obiettivo la realizzazione di un documentario sulla presenza e sull’immaginario delle culture giovanili e dei movimenti del Sessantotto alla Sapienza, cogliendo come occasione cinquantennale che si tiene quest’anno.
Pertanto il film documentario sarà presentato in occasione del Sapienza Short Film Fest come evento speciale fuori concorso.

Numero partecipanti: massimo 30
Cfu: 2

Modalità di prenotazione:
Sarà possibile prenotarsi a partire da giovedì 22 febbraio fino all'5 marzo al seguente indirizzo e-mail valentina.valente@uniroma1.it
I 30 studenti saranno selezionati in base all'ordine cronologico delle richieste con l'invio di una e-mail il giorno 6 marzo.